Il problema delle vibrazioni prodotte da attività umane e immesse in ambiente esterno risulta sempre più rilevante.

Ciò è tanto più vero, dove la produzione industriale e le infrastrutture di trasporto sono più ramificate.

In particolare le vibrazioni immesse da queste attività spesso vanno ad impattare gli edifici/abitazioni circostanti e, tramite la struttura, anche le persone che vi abitano.

Le vibrazioni degli edifici o strutturali sono quindi classificati in due tipi:

  • vibrazioni percepite dalle persone
  • vibrazioni potenzialmente dannose per i manufatti.
Torna in cima