La valutazione delle vibrazioni strutturali, ovvero le vibrazioni trasmesse attraverso il terreno, le strutture, gli edifici, etc. può essere richiesta per due fini principali: la valutazione del disturbo arrecato alle persone all’interno degli edifici (UNI 9614) e/o la valutazione degli effetti delle vibrazioni sugli edifici, con riferimento alla loro risposta strutturale ed integrità architettonica (UNI 9916). Tali vibrazioni possono essere generate da attività di cantieri, passaggi di treni metropolitani, particolari macchinari, etc.