Ogni attività umana, indipendentemente dallo scopo, ha un impatto sull’ambiente: questo particolarmente vero per il rumore. La normativa vigente tecnica e italiana impone quindi la verifica, l’abbattimento e il controllo delle sorgenti sonore che impattano sull’ecosistema e sulla vita umana oltre al monitoraggio attivo, di breve, medio o lungo termine, a scopi preventivi.